Tumori della parete toracica - Chirurgia Toracica

Tumori Della Parete Toracica   Chirurgia Toracica

La parete toracica è la struttura muscolo-scheletrica che contiene gli organi toracici: anteriormente vi è lo sterno, posteriormente la colonna vertebrale, lateralmente le coste con i muscoli intercostali. Come qualsiasi altra struttura dell’organismo la parete toracica può dare origine a tumori primitivi, benigni o maligni, od essere aggredita direttamente da tumori di organi confinanti quali quelli del polmone, o da metastasi originate da un tumore primitivo distante.

Queste lesioni devono essere valutate con tecniche radiologiche volte a definire l’estensione della malattia ed usualmente con una biopsia. Il trattamento è prevalentemente chirurgico eventualmente associato a terapie antitumorali nelle forme maligne. L’intento degli interventi chirurgici è l’asportazione radicale della malattia e la ricostruzione della parete con il minimo danno estetico e funzionale.

 

Approfondimento

Un tumore primitivo o secondario, o l’invasione della parete toracica da parte di un tumore primitivo contiguo in linea di massima hanno come sintomi il dolore locale, persistente ed ingravescente ed eventualmente una tumefazione sul torace, evidente o palpabile. Occasionalmente una lesione della parete toracica può essere un reperto esclusivamente radiologico in corso di studio per altre affezioni e principalmente per tumori polmonari. Quando gli esami radiologici ( Rx torace, TC, Risonanza Magnetica ) pongono il sospetto di un tumore che può coinvolgere la parete toracica si dovrà determinarne la natura con una biopsia e lo stadio con TC  e PET. Usualmente si può ottenere un buon campionamento con un’ago-biopsia, ma soprattutto per tumori presunti primitivi può essere indicata una biopsia chirurgica ( in caso di malignità successivamente la relativa cicatrice verrà asportata radicalmente ). Se la lesione è benigna in linea di massima può essere asportata agevolmente. In caso di tumori maligni in base alla stadiazione ed all’esame istologico si può procedere alla resezione  eventualmente preceduta da terapie antitumorali. L’asportazione di un tumore della parete toracica deve essere eseguita radicalmente, eventualmente in blocco con tessuti contigui ( es.polmone ). L’estensione alla colonna vertebrale può determinare inoperabilità o richiedere interventi particolarmente demolitivi che vengono eseguiti da equipes polidisciplinari altamente specializzate. Dopo la resezione di un ampio tratto di parete toracica è necessaria una ricostruzione che ricrei una adeguata solidità e la normale forma della parete per minimizzare il danno estetico. Si utilizzano di routine tessuti sintetici bio-compatibili che si integrano perfettamente nelle strutture dell’organismo con ottimi risultati estetici e funzionali.